Patch Notes

Call of Duty Cold War aggiornamento 1.18 Note sulla patch

Advertisement

Aggiornamento 1.18 di Call of Duty Cold War per PS4, PS5, PC, Xbox Series X e Xbox One. Secondo le ultime note sulla patch 1.18 dell aggiornamento COD CW,

l’ultimo aggiornamento della stagione 4 ha aggiunto quattro mappe multiplayer, cinque nuove armi, nuovi punti di interesse a Verdansk e una nuova missione in Outbreak. Oltre a questo, la versione 1.18 di COD CW include anche la prossima mappa Zombies gratuita.

 Dimensioni dell’aggiornamento della Guerra Fredda di Black Ops

Advertisement

PlayStation 5:  30 GB

PlayStation 4:  15,5 GB

Xbox Series X / Xbox Series S:  31,0 GB

Xbox One:  17,7 GB

PC:  21,6 GB (senza HD Pack) / 30,7 GB (con HD Pack)

Nota: gli utenti di PC avranno anche bisogno di 60,6-92,1 GB di spazio aggiuntivo sul proprio disco rigido per il processo di copia; questo è solo uno spazio temporaneo che viene recuperato al completamento dell’installazione della patch e non è un download aggiuntivo.

Warzone  Aggiornamento Taglie

PlayStation 5:  11 GB

PlayStation 4:  11 GB

Xbox Series X / Xbox Series S:  11,2 GB

Xbox One:  11,2 GB

PC:  12,3 GB (  solo Warzone ) / 13,5 GB ( Warzone  e  Modern Warfare )

In precedenza, un grande aggiornamento aggiungeva vari cambiamenti nella qualità della vita. Sfortunatamente, dal rilascio, alcuni giocatori stanno affrontando problemi durante il gioco online.

La versione 1.18 di COD BO CW di oggi risolverà alcuni di questi problemi. Leggi maggiori dettagli di seguito.

Note sulla patch di Call of Duty Cold War 1.18 (aggiornamento)

L’evento Ground Fall apre la stagione con il botto

A partire dalla quarta stagione, l’evento a tempo limitato “Ground Fall” ti consentirà di trovare e proteggere i collegamenti SAT per ottenere ricompense esclusive per il tuo profilo globale in  Black Ops Cold War  e  Warzone .

Per questo evento affronterai obiettivi relativi alle nuove modalità, mappe e armi di  Black Ops Cold War  e ai nuovi punti di interesse in  Warzone . Il completamento di questi obiettivi ti ricompenserà con oggetti come emblemi, biglietti da visita e un ciondolo per armi satellitari, oltre ad alcuni XP. Completa ogni sfida e riceverai un epico progetto di arma secondaria davvero fuori dal mondo.

Tre nuovi operatori, di cui uno dal quartier generale di Requiem

Sia la NATO che il Patto di Varsavia stanno aggiungendo rinforzi alle loro linee prima di metà stagione. A quel punto, un amico familiare si unirà alla mischia.

Sciacallo: Patto di Varsavia (Lancio)

Jackal, il nativo sudafricano mascherato di metallo, ha lasciato il segno infiltrandosi nel complesso della stazione di terra della CIA per conto di Perseus. Al lancio della quarta stagione, è pronto a combattere in  Black Ops Cold War  e  Warzone .

Un brutale capo mercenario, Jackal ha radicato la sua concorrenza nel fango, reclutando solo i sopravvissuti più forti nella sua compagnia. Odiato e temuto, lavora per il miglior offerente, e Perseo ha tasche molto profonde…

Ottieni l’accesso a Jackal da utilizzare in  Black Ops Cold War  e  Warzone  al livello 0 nel Battle Pass della quarta stagione e sblocca un’ulteriore skin per l’operatore Sciacallo Ultra-Rarity al livello 100.

Salah: NATO (in stagione)

Membro dello squadrone guidato dalla CIA che si è infiltrato nel luogo dell’incidente satellitare algerino, Salah ha una vasta gamma di abilità di combattimento e negoziazione che lo rendono un membro inestimabile dei migliori della NATO.

Membro dell’unità d’élite egiziana 777 formata in seguito all’espulsione dei sovietici, Salah è un esperto di antiterrorismo e salvataggio di ostaggi. Sempre positivo e veloce nel vedere il meglio nelle persone, ti coprirà sempre le spalle.

Tessitore: NATO (in stagione)

Più avanti in questa stagione, Grigori Weaver si avventurerà oltre il quartier generale classificato di Requiem e affronterà frontalmente la minaccia dei non morti, oltre a qualsiasi altra missione NATO in cui è chiamato durante  Black Ops Cold War  e  Warzone .

Nato in URSS e cresciuto in America, l’ufficiale del servizio clandestino della CIA Grigori Weaver si trova a cavallo di entrambi i lati del divario della Guerra Fredda. Con questa skin operatore basata sulla sua incarnazione originale di  Black Ops  , la dedizione di Weaver lo costringe a tornare in servizio anche dopo la recente perdita dell’occhio sinistro.

Ottieni l’accesso a Salah e Weaver come parte delle prossime offerte del pacchetto Store della quarta stagione.

Gratuito: cinque nuove armi

Quando inizierà la quarta stagione, avrai bisogno di un arsenale più grande e il Battle Pass lo fornisce. Scopri le due armi del Battle Pass e i tre armamenti sbloccabili a tua disposizione durante la stagione:

MG 82: mitragliatrice leggera (lancio)

Mitragliatrice leggera completamente automatica. Velocità di fuoco più alta della classe con velocità di mira migliorata. Rinculo e danni moderati con maggiore capacità di munizioni.

Ottieni l’MG 82 gratuitamente e pronto per l’uso in  Black Ops Cold War  e  Warzone  al livello 15 del Battle Pass della quarta stagione.

C58: Fucile d’assalto (Lancio)

Fucile d’assalto completamente automatico. Danni elevati a distanza ravvicinata con una velocità di fuoco più lenta. Velocità del proiettile elevata e controllo affidabile del rinculo con minore capacità di munizioni.

Ottieni il C58 gratuitamente e pronto per l’uso in  Black Ops Cold War  e  Warzone  al livello 31 del Battle Pass della quarta stagione.

Pistola sparachiodi: Speciale/SMG (BOCW/WZ) (Lancio)

È ora di mettersi al lavoro con questa sparachiodi completamente automatica, un precursore degli anni ’80 della variante vista nel futuristico  Black Ops III .

Questo utensile elettrico a fuoco lento e altamente mobile utilizza l’aria compressa per lanciare proiettili in rapido movimento che infliggono danni elevati a distanza ravvicinata.

Aspettati di mettere un chiodo (o tre) nella bara del tuo avversario dopo tre colpi riusciti entro pochi metri in Multiplayer, o più se l’ingaggio si estende a distanze in cui potresti dover condurre i colpi per il successo.

OT 9: SMG (in stagione)

Vantando un grande potere d’arresto e una velocità di fuoco fenomenale, l’OTs 9 è ostacolato solo dalla sua bassa capacità del caricatore di 20 colpi.

Coloro che ne controllano il rinculo scopriranno che può funzionare bene negli scontri individuali e, con i caricatori disponibili, regge il confronto nei combattimenti di squadra.

Mace: Melee (in stagione)

Diventa medievale sui tuoi nemici con questa arma da mischia stagionale, portando  a otto il numero disponibile di strumenti di combattimento corpo a corpo in  Black Ops Cold War , incluso il coltello balistico.

Un’arma inadatta ai deboli, Mace può infliggere danni critici a comando: non sono necessari tiri di dado per stabilire se può colpire i tuoi rivali con un solo colpo all’interno del multigiocatore.

Ottieni la pistola sparachiodi, OT 9 e Mazza durante la quarta stagione in due modi: completa una sfida in-game per ottenere l’arma base gratuita o prendi un pacchetto con una versione del progetto unica quando appare nel negozio.

 CONTENUTI GRATUITI GUERRA FREDDA BLACK OPS :

Quattro mappe multigiocatore

Esplora quattro mappe multiplayer aggiuntive, dai deserti dell’Algeria a una visita di ritorno allo yacht di lusso preferito da tutti in mare aperto.

Collateral (12v12) e Collateral Strike (6v6) (Lancio)

Non lasciarti sbalordire in questa nuova mappa dal ritmo frenetico, creata per il gioco sia tradizionale che combinato.

Collateral pone le forze della NATO e del Patto di Varsavia sotto il sole cocente del deserto in Algeria, dove un satellite della CIA si è schiantato contro un villaggio abbandonato, lo stesso luogo che Adler e compagnia si sono assicurati il ​​27 giugno 1984.

Oltre a questo villaggio c’è una grande operazione di trivellazione petrolifera e le dune circostanti. Queste aree, insieme al satellite e al villaggio, offrono una varietà di opportunità di ingaggio rapido, sia che tu stia inseguendo i nemici su e giù per gli edifici o utilizzando il terreno e le parti del satellite per la copertura naturale e ambientale.

Mentre la versione Strike di questo locale nel deserto è pensata per il gioco 6v6, la versione 12v12 include il combattimento veicolare, poiché gli operatori sono in grado di utilizzare assalti aria-terra e respingere veicoli aerei rivali.

Amsterdam (2v2 e 3v3) (Lancio)

Tutto è legale in questa nuova mappa ravvicinata creata per Gunfight e Face Off.

Combatti pulito o sporco sui tetti di Amsterdam, protagonista della   missione di apertura del sipario della campagna della Guerra Fredda di Black Ops “Nowhere Left to Run”. Usa i dispositivi sul tetto come copertura mentre respingi gli avversari in Scontro a fuoco con equipaggiamenti casuali o, in Face Off, la tua combinazione di armamenti, equipaggiamento e Perk fatti a mano.

Dirottato (6v6) (Lancio)

Un’amata mappa 6v6 che appare per la prima volta in  Black Ops II , Hijacked si svolge su un superyacht requisito nelle acque internazionali. I combattimenti si verificano su tutti i ponti di questa nave, da prua a poppa, compreso il locale caldaia e un’area centrale completa di vasca idromassaggio.

Come può attestare qualsiasi  giocatore veterano di Black Ops  , vale la pena tenere gli occhi aperti per uno sfiato intorno a questa sezione della barca; potrebbe essere abbastanza grande da contenere un pezzo di equipaggiamento e potrebbe aiutare la tua squadra a ripulire le aree che contengono obiettivi importanti. Cerca questa mappa classica da rilasciare al lancio della quarta stagione.

Corsa (6v6) (durante la stagione)

Hijacked non è l’unica mappa classica che ritorna da  Black Ops II  per la quarta stagione.

Più avanti nella stagione, preparati a mostrare l’arte della guerra in questa mappa 6v6 rimasterizzata a tema paintball. Questa arena caotica offre molteplici opportunità di combattimento ravvicinato e personale, con strette zone di soffocamento da attraversare e una manciata di strutture esterne che offrono possibilità di abbattimento a lungo raggio. Dipingi i pavimenti di rosso quando Rush scende più avanti durante questa stagione.

 

Una nuova modalità multiplayer e due preferiti di ritorno

Chiama tutta la squadra. Tutti gli operatori sono necessari per proteggere i collegamenti satellitari nelle  mappe più grandi di Black Ops Cold War e, se vuoi fare festa, preparati a caricare One in the Chamber e combatti per essere l’ultimo operatore in piedi.

Multi-team: Sat-Link (lancio)

Accendi e mantieni il tuo satellite online il più a lungo possibile per guadagnare punti nell’ultima modalità per dieci quad in una varietà di luoghi nei Monti Urali.

Quando raggiungi il collegamento satellitare segnato sulla tua mappa, la tua squadra lo accenderà. Quindi si aprirà e inizierà a caricare dati cruciali sui satelliti ancora in orbita. Prima di raggiungere un sito, cerca casse di oggetti che potrebbero contenere potenti serie di punteggi o altri oggetti per aiutarti a cancellare altre squadre anche incaricate di trasferire informazioni riservate.

La squadra che raggiunge per prima il limite di punteggio ottiene la vittoria.

Uno alla Camera (Lancio)

Assicurati che il tuo obiettivo sia vero in questo gioco di società tutti contro tutti in cui ogni giocatore riceve un solo proiettile per iniziare; ricevi un altro proiettile solo quando uccidi.

Introdotto per la prima volta nell’originale  Black Ops , One in the Chamber ti dà tre vite e un singolo proiettile incredibilmente letale. Se quel colpo colpisce un nemico, perderà una vita mentre tu ottieni un altro proiettile. Anche gli attacchi in mischia sono letali, quindi preparati a gravi scazzottate se tu e il tuo nemico perdete entrambi il proiettile d’oro.

Cattura la bandiera (in stagione)

Una modalità obiettivo le cui radici derivano dal primo  Call of Duty  esperienza multiplayer, Capture the Flag (CTF) è un gioco competitivo in cui le squadre devono prendere la bandiera del nemico e restituirlo alla loro base, ma anche di difendere il loro dalla squadra nemica.

Una bandiera non verrà catturata a meno che la bandiera di una squadra non sia al sicuro nella propria base, quindi le squadre devono avere sia un buon attacco che una buona difesa per vincere la partita.

Preparati per un po’ di CTF più avanti nella quarta stagione, dove avrà la sua playlist in primo piano con molte mappe 6v6 nella rotazione.

Nuova serie di punti — Il cannone portatile

I tempi disperati richiedono “misure disperate” e coloro che hanno completato quella missione nella  campagna di Black Ops Cold War conoscono il potere del cannone portatile.

Una pistola semiautomatica camerata in un proiettile ridicolmente alto, l’Hand Cannon infligge danni letali a qualsiasi parte del corpo, poiché il puro impatto cinetico rende inabile al minimo qualsiasi operatore o lo fa a pezzi con un colpo ben piazzato.

Il cannone portatile può anche infliggere danni significativi alle serie di punti dei veicoli nemici, specialmente quelli a terra, ma con solo otto colpi nella sua camera, potrebbe valere la pena usarli tutti sulle forze di fanteria.

Benvenuti allo zoo: una nuova regione dell’epidemia, missione principale e informazioni su Zombies

È l’ora del pasto in Outbreak.

Al lancio della quarta stagione, preparati per la tua squadra a scatenarsi con questa nuova regione dell’epidemia nelle profondità dei Monti Urali, ambientata in un vasto zoo invaso dai non morti. Non dare da mangiare agli zombi mentre completi gli obiettivi, scopri nuove informazioni sulla storia di Dark Aether e trovi persino alcuni eventi mondiali. Chissà? Forse anche la mostra di Orda arriverà quando entrerai nello zoo nei turni successivi…

La storia di Dark Aether si espanderà in Outbreak all’inizio della stagione con “Operation Excision”, la nuovissima missione principale di Zombies che servirà da prologo narrativo alla prossima mappa a round in arrivo a metà stagione.

Dopo aver visto la comunità abbattere la Legione e contrastare “Operatsiya Inversiya” nella terza stagione, non abbiamo dubbi che i migliori di Requiem saranno in grado di vincere questa nuova sfida e, così facendo, riveleranno cosa accadrà più avanti in questa stagione…

“Mauer der Toten”: la nuova esperienza zombie di Treyarch in arrivo a metà stagione

I fan di “Die Maschine”, “Firebase Z” e di altre classiche esperienze zombi a round saranno accolti a casa in “Mauer der Toten”, il prossimo capitolo di  Black Ops Cold War  Zombies in arrivo a metà stagione.

Avendo luogo dopo gli eventi dell'”Operazione Excision” in Outbreak, la storia di Dark Aether continuerà nella prossima mappa Zombie di Treyarch, dove i giocatori affronteranno nuovi terrori nella Berlino Est devastata dalla guerra dopo che una devastante invasione di zombie ha invaso la città.

Il team di Zombies non vede l’ora di condividere presto di più su questa nuova esperienza, ma per ora aspettati che “Mauer der Toten” offra molti nuovi colpi di scena, svolte e terrificanti minacce di non morti da conquistare.

Nuovi contenuti Onslaught (PlayStation) (lancio e in stagione)

I giocatori di Zombi su PlayStation dovrebbero prepararsi per i nuovi aggiornamenti di Onslaught nella quarta stagione, a partire da Collateral come nuova mappa il giorno del lancio, completa di una nuova storia Intel da scoprire.

Più avanti nella stagione, aspettati di affrontare l’orda sulla mappa multiplayer Rush, combattere a velocità vertiginosa nella modalità a tempo limitato “Onslaught Accelerated” e mettere le mani su un progetto di arma leggendario LMG per completare una sfida specifica di Onslaught.

Scarica l’aggiornamento gratuito 1.18 di Call of Duty Cold War su PlayStation 4, PC e Xbox One.

Advertisement
Share